Sono diventata una ‘flylady’…

organizzazione flyladyQuando iniziai questo blog, nell’agosto del 2012, ero già reduce da svariate settimane di elaborazione interiore: sapevo, con certezza, di dover dare una svolta all’organizzazione della mia casa e della mia vita, perchè ero ormai definitivamente sopraffatta dal disagio del mio disordine.

Detta così, sembra niente. E invece ho capito che se non supero il limite della sopportabilità, poi ricado nei miei soliti errori: nata disordinata, cresciuta disordinata, immaginavo anche di morire (fra cent’anni ovviamente) disordinata.

E cos’è successo per farmi cambiare idea? dove ho trovato le motivazioni, a 46 anni?

Svariate risposte, da sommare tutte insieme:

– i figli crescono, e vogliono poter invitare i loro amici senza vergognarsi;

– ho troppo poco tempo per perderlo continuamente a cercare quel che non trovo;

– Pinterest mi ha dimostrato che è solo questione di volontà;

– al lavoro formo i colleghi sulle metodologie di organizzazione (giuro!);

– voglio migliorare il mio rapporto con la mia casa;

– voglio che i miei figli siano più ordinati;

– apprezzo sempre di più silenzio, pulizia e spazi vuoti.

Tutto questo, appunto, e molti piccoli altri bisogni, mi hanno portato a lunghe riflessioni. Che poi sono sfociate in buoni propositi. Che ho cercato di tradurre in impegno quotidiano.

Sapevo che le motivazioni sarebbero state necessarie, ma non sufficienti. Avevo anche bisogno di un trainer su misura per il mio quotidiano.

Ecco perchè, dopo mesi di pensa-e-ripensa, qualche tempo fa sono arrivata qui: il gruppo Yahoo di FlyLadyItalia.

Vi spiego in brevissima sintesi le caratteristiche del metodo: propone una routine giornaliera, anzi, divisa in tre mini routines giornaliere:

– la routine del mattino;

– la routine del pomeriggio;

– la routine della sera.

E poi c’è la routine settimanale, mensile, ecc.

Ma, come dicevo poco sopra, è quella quotidiana che per me fa la differenza.

Non solo. Questo metodo guida per mano chi si è appena iscritto, e per un intero mese insegna un piccolo passo alla volta, insistendo molto sulle motivazioni. E si ha sempre la sensazione di non essere soli. Tutto questo partendo dalla pulizia del lavello. Meticolosa, per renderlo brillante. Parte tutto da qui. Ma si espande a ogni angolo della casa, e di noi.

L’avessi fatto prima. Ora che sono una FlyLady ho sempre il divano pronto per concedermi le mie piccole pause senza dover prima spostare un pacco di riviste/libri/abiti!

Cambiare il titolo al blog? assolutamente no! voglio proprio vedere dove sarò fra 52 settimane a quest’ora!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in flylady, organizzazione domestica e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...