Il perfezionismo… è ora di parlarne!

Immagine

L’ho scritto qui: da qualche mese ho aderito al gruppo italiano FlyLady. L’avessi fatto prima! O meglio, ci avevo provato alcuni anni fa, iscrivendomi ad un forum francese dedicato, ma non ero sufficientemente motivata ed ho fallito (con molti sensi di colpa).

Il tempo è passato fin troppo in fretta, e quando il disordine stava per mandare a remengo l’organizzazione della mia vita ho capito che non potevo più rinviare la soluzione del problema.

Nell’ultimo anno e mezzo ho letto moltissimo sull’argomento: libri, blog, articoli, ecc. Ho capito per filo e per segno cosa dovevo fare per liberare lentamente ma progressivamente la casa dal disordine e dalla sporcizia, ma mi era ancora sfuggito qualcosa di importante: perchè per me era sempre stato difficile essere organizzata?

La risposta me l’ha data proprio FlyLady: si chiama perfezionismo.

Io sono una di quelle che ‘se puoi farlo meglio, perchè accontentarti?’… e infatti al lavoro ho la fama di essere super pignola, esigentissima, rompiscatole, ecc. ecc. (mi adorano, insomma ;p)

Ma non avevo mai collegato questo aspetto del mio carattere al mio essere disordinata cronica, anzi.

Continuavo a chiedermi perchè malgrado tutto ci fosse questa contraddizione.

Ecco, FlyLady mi ha fatto capire che il mio dire sempre ‘se non si fa alla perfezione, meglio non farlo’ è all’origine del mio ‘non farlo’.

Io che quando mi mettevo a pulire una stanza ‘di fino’, smontavo anche gli interruttori, perchè non rimanesse un solo granello di polvere e sporcizia (peccato lo facessi ogni due anni…)

Fin dall’inizio mi ha stupito che nelle regole del programma FlyLady fosse sempre scritto di andare velocemente, senza soffermarsi sugli angolini, senza togliere tutto di mezzo, senza rivoluzionare la stanza. E sempre leggevo ‘non siate perfezionisti’.

Non capivo.

Poi ho avuto l’illuminazione, leggendo in una delle mail  il sunto di ciò che comporta essere una perfetta perfezionista:
1. non siamo mai felici
2. ci fa essere odiosi nei confronti della nostra famiglia
3. ci fa sentire a disagio
4. ci fa perdere la strada
5. non possiamo riposarci e alla fine scoppiamo
6. mettiamo pressione sui nostri bambini e li facciamo piangere
7. niente é mai abbastanza e vogliamo sempre di più
8. ci fa arrivare tardi agli appuntamenti
9. ci ruba tempo prezioso con la nostra famiglia
10. lascia cicatrici nei nostri figli
11. rende difficile vivere con noi. I nostri mariti pensano di essere sposati con le loro madri.

Caspita! Mi ci sono riconosciuta eccome! Fortuna che nel frattempo ho imparato che passare la scopa ogni giorno alla bell’e meglio in mezzo alla stanza è meglio che non passarla mai

Perchè ‘poco e male’ tutti i giorni è molto, ma molto ma molto meglio che ‘molto e perfetto’ una volta all’anno! (e poi ogni giorno si toglie qualcosa in più anche nei punti meno in vista… pian piano la casa brilla tutta!)!

Questo farà sì che per la prima volta potrò godermi le vacanze natalizie in pieno relax, senza maratone di pulizia e riordino come gli anni scorsi!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in flylady, organizzazione domestica e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...