Settimana n. 24: una cosa alla volta!

finish that you startE’ stato il refrain della mia vita: continuare ad iniziare qualcosa lasciando in sospeso quel che già stavo facendo, e così via. Oppure (peggio?) partire piena di entusiasmo, ribaltare il mondo e poi interrompere a metà, o a un passo dalla fine.

Applicando questo al bricolage (la mia passione) si ottiene un’infinità di progetti incompiti, che possono rimanere lì per anni, e poi, magari in un attimo, di slancio, con impeto, li finisco, e ne sono soddisfatta.

I lavori di casa invece non traggono vantaggio da questo modo di agire sincopato. Al contrario, si aumenta la sensazione di disordine e ne ricaviamo un senso di frustrazione di cui faremmo volentieri a meno. Non solo: si genera una catena di procrastinazioni miste a distrazioni… perchè vi sfido, alla fine, a ricordare cosa stavate facendo prima di interrompervi per fare quell’altra cosa a sua volta interrotta per un’altra ecc. ecc.

Finisce che non si porta a termine niente.

Basta, tutto qusto appartiene al passato. Il multitasking, di cui ero l’entusiasta portabandiera, è diventato un nemico da cui fuggire. Preciso: continuerò ad ammirare fino all’ultimo giorno coloro (più donne che uomini) che si destreggiano in questa specialità con l’abilità di trapezisti, ma, appunto, mi limiterò ad ammirare.

Ora so che ogni volta che abbandono una cosa per iniziarne un’altra entro in una spirale da cui non uscirà nulla di concreto. E giacchè lo so, cerco anche di ricordarmelo. Soffro di deficit di attenzione, probabilmente. 🙂

E’ consolante sapere di non essere sola, in questa sconfitta o impresa che sia (riconoscere i propri limiti è comunque un traguardo da non disprezzare, no?) L’obiettivo della settimana n. 24 è rivolto alle tante che, come me, confondevano buona volontà e disorganizzazione: invece bisogna fare una cosa alla volta, una sola, e senza distrazioni. E se quel che dobbiamo fare è un impegno grosso? va suddiviso, in modo che possa essere svolto in più tappe, sempre, diciamo, da 15 minuti ciascuna. I risultati non sono perfetti? pazienza, saranno di sicuro migliori di prima!

(fonte foto: qui)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 52 settimane, fatto!, organizzazione domestica e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Settimana n. 24: una cosa alla volta!

  1. Una cosa alla volta?! Ora che mi ritrovo in fase relax, con apparentemente pochi lavori da fare, mi sento persa! Vorrei fare 10 cose insieme per portarne a termine almeno una! Sarei in ogni caso inconcludente 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...