Settimana n. 25: pensarci non basta! Bisogna fare (adesso)

pensare e agireIl messaggio di oggi potrebbe avere come sottotitolo ‘l’uovo di Colombo‘. Pensate a tutte quelle decisioni che rinviamo sempre perchè ‘rognose’ e che poi, invece, richiedono solo pochi minuti. Staremmo decisamente meglio se riuscissimo a superare quello scoglio, affrontando i piccoli problemi man mano che si presentano. Se questo vale nella vita di tutti i giorni, è ancora più efficace nella mia quotidiana lotta contro il disordine. La (piccola) parte razionale del mio cervello registra il problema, e l’ammasso informe di irrazionalità che la circonda lo codifica in ‘codice rosso’, ovvero qualcosa che richiede energie, tempo e voglia per essere gestito e risolto. Supponiamo sia un cassetto strapieno, ogni volta che lo aprirò la situazione di stress aumenterà, e mi sembrerà sempre più impegnativo affrontarlo.

Ieri ho sistemato l’armadietto in cui tengo le scorte di detersivi (sempre meno), fazzoletti di carta, salviettine e carta igienica. Non c’era nulla da buttare, ma ogni volta per prendere qualcosa dovevo spostare tutto il resto. Ho recuperato 3 scatole di cartone, in una ho messo la carta igienica, in una fazzoletti e salviette, nell’altra i flaconi di detersivi. Enorme risparmio di tempo, situazione delle scorte sempre sotto controllo, pulizia molto più semplice. Mezz’ora (15 + 15 minuti) includendo il tempo per cercare le scatole (di recupero, ovviamente). Il vantaggio sarà duraturo, perchè è una riorganizzazione che mi serviva e che manterrò.

Spero che questo mi valga come promemoria. Spesso è molto più facile e veloce riordinare subito (trovando una buona soluzione) piuttosto che continuare a subire il disagio del disordine.

(fonte foto: qui)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 52 settimane, fatto!, organizzazione domestica, riflessioni, sfida alla procrastinazione e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Settimana n. 25: pensarci non basta! Bisogna fare (adesso)

  1. Hai fatto proprio bene a sistemare quell’armadietto, ora lo vedrai ordinato e ti sentirai meglio!
    Per quanto mi riguarda … ho mille lavori in sospeso ed uno dei miei buoni propositi per l’anno nuovo è stato proprio quello di fare subito quel che c’è da fare … spero di riuscirci tutto l’anno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...