100 euro al mese: bilancio di febbraio

pizzaDopo aver sgarrato del 30% in gennaio, ho cercato di organizzarmi meglio per il mese successivo, e devo dire che è andata davvero come speravo!

Ho caricato 70 euro sulla postepay e infilato 30 euro in un borsellino dedicato alle spese spicciole della mia sfida: in questo modo, necessariamente, non avrei potuto superare il totale di 100 euro! Il primo del mese avevo anche fatto una lista di possibili spese: materiale per bijoux circa 10 euro, cardigan 30-40 euro, regali 25 euro e consumazioni (bar, pizza ecc) 25-30 euro.

Il consuntivo è stato più favorevole, anche se continuo ad essere senza il cardigan grigio di cui avrei bisogno…

  • 26 euro in pizzeria (pizza per 2 volte con acqua minerale);
  • 3,98 euro per 2 ebook in offerta;
  • 7,13 euro per 2 pennelli

il totale è strepitoso: 37,11 euro. Non ho speso nulla per i due regali perchè ho realizzato due collane (peraltro molto apprezzate 🙂 ). A onor del vero, per rispondere ad un commento di qualche tempo fa, ho usufruito di due buoni regalo per parrucchiera e libri, il che mi ha permesso di arrivare al 28 del mese con un bel risparmio. Marzo sarà zeppo di compleanni (tanti, a cominciare dal mio) e vorrei cercare di offrire regali belli ed originali ma al minimo costo. Appuntamento tra un mese!

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in riflessioni, risparmio, un anno di spese e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a 100 euro al mese: bilancio di febbraio

  1. claudia ha detto:

    wow complimenti! anch’io ho scoperto che utilizzare i contanti è più “sicuro” dal lato del contenimento spese, e infatti quando vado alle fiere (sono appena stata a Vicenza ad Abilmente….sospirone!…..però sono rimasta nel budget!) cerco di usare solo quelli, sennò è la fine!
    ottima l’idea della realizzazione handmade dei regali (quando è possibile), ti fa risparmiare e di solito vengono molto apprezzati perchè realizzati con passione e pensando al destinatario

    • i regali handmade solo ed esclusivamente a chi li apprezza… con gli altri si rischia di passare per taccagni! io cerco di tenere le dita distanti dai carrelli virtuali di alcuni siti online, e mi ripeto ogni due per tre che non ho bisogno di niente… anche se… 😉

  2. ideepensharing ha detto:

    Complimenti! Marzo si prospetta anche per me pieno di compleanni in famiglia…spero di trovare qualche occasione per risparmiare un po’, purtroppo non sono così brava nel realizzare oggetti a mano!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...