Il tempo per le picole cose: la porticina sul faggio

faggio con porta.jpgNon c’è solo la soffitta, in queste irriverenti giornate d’agosto… approfitto del sole, quando si fa vedere, per godermi delle belle ore di lettura in giardino, all’ombra del grande faggio… il grande faggio.jpgLa lettura, magnifica, dei giorni scorsi mi portava a fantasticare, abbassavo il libro e lo sguardo si perdeva davanti a me… ...manca solo una porta!.jpg…per poi fissarsi, incredulo e incantato, ai piedi del faggio… lo vedete anche voi, no, che lì ci deve assolutamente andare una porta? altrimenti come ci entrano, gli gnomi, nel grande albero?

Non c’era tempo da perdere: subito, di corsa, a cercare il necessario per i lavori di falegnameria! Come al solito mi sono arrangiata con quel che avevo in casa, anche se, stavolta, c’era il problema che il materiale creativo è stoccato in svariati scatoloni in attesa di crearmi la stanzina bricolage di sopra (la fiducia non mi manca di certo!)… e allora, si fa con quel che si trova, l’importante è non perdersi in perfezionismi… Cosa serve? pezzi di legno, ovviamente, poi seghetti, colla, un po’ di vernici e colori e qualche oggetto di recupero! il cantiere è stato interrotto dall’immancabile temporale e dai tempi necessari per far asciugare la vernice, ma si tratta veramente di un lavoretto da un paio d’ore da fare en plein air 🙂 l'occorrente.jpgE’ stato divertente, rilassante… e di grande soddisfazione! Mancano ancora i cardini della porta… ma arriveranno, prima o poi… forse!la porticina nel faggio.jpg

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in autoproduzione, fatto! e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Il tempo per le picole cose: la porticina sul faggio

  1. claudia ha detto:

    che spettacolo! bello davvero!

  2. monica ha detto:

    Gli gnomi non potranno certo rifiutare il tuo invito adesso!!!! Complimentissimi!!!!!!!!!!

  3. Mariarita ha detto:

    nooooooooooooooooooo ma la casa dei gnomi è segreta, non la deve vedere nessuno (la porticina non deve distinguersi dall’albero, niente colori, niente scala, niente decorazioni) ciao ciao Mariarita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...